• Beppe Grillo a Rieti
  • Di Battista a Rieti campagna elettorale elezioni Europee 2014
  • Marcia Onestà
  • Donne in Movimento. Le donne del M5S a Rieti 8 Marzo 2014
  • Grilli Parlanti alla Marcia dell'Onestà con Paola Taverna
Lunedì, 27 Maggio 2013 00:00

Comunicato nr. 12 del 27 maggio 2013

prime pagine dei quotidiani

Il Movimento 5 Stelle “Grilli Parlanti”di Rieti vuole portare a conoscenza dei cittadini l’ennesima prova della distanza della “Casta” fra le promesse teoriche vantate in campagna elettorale e la reale gestione amministrativa. Durante la campagna un punto importante è stato quello del "taglio delle spese superflue", punto che ha fatto acquisire numerosi voti ma che oggi ci porta a segnalare quella che riteniamo una scelta di spesa errata di questa amministrazione di centro sinistra, del Sindaco Petrangeli, mediante la determina N. 683 del 05 04 2013, con la quale il Comune si "impegna per la fornitura del servizio di rassegna stampa telematica….revocando la gran parte degli abbonamenti cartacei dei quotidiani " con un canone annuo, per il servizio, che si aggira intorno ai 4.800,00 euro iva esclusa (circa 5.800,00 euro). La notizia che ci lascia perplessi però, oltre alla spesa che potremmo definire più che "superflua", e’ il servizio che non potrà mai essere messo a disposizione di un numero "illimitato di contribuenti" come invece viene riportato nella Determina, in quanto la rassegna stampa on-line e’ stata vietata dagli editori anche nei siti istituzionali della Camera e del Senato (comunicato congiunto del 7 Dicembre 2012 www.senato.it/senato/browse/comunicato?comunicato=44912 ) e quindi permetterà SOLO “di assicurare il servizio on-line di consultazione con tutti i quotidiani con cronaca quotidiana locale e di quelli nazionali di maggiore diffusione, ai dirigenti di ogni settore, agli Assessori e a tutti i consiglieri comunali". Questa decisione di spendere denaro pubblico, per i soli pochi fortunati, e’ fortemente in contrasto con quanto appreso e constatato negli ultimi giorni: la cura e la manutenzione del verde, la riduzione di personale, la gestione delle luci cittadine e l’aumento delle tariffe individuali. Tutte cose, queste, che farebbero impallidire qualsiasi amministrazione pubblica al cospetto dei propri cittadini, eppure questa ennesima spesa inutile ed eccessiva è stata deliberata, anche se i Dirigenti e gli Assessori, dall’alto dei loro lauti stipendi, potrebbero permettersi di comprare qualche giornale. Questo è l'ennesimo episodio che non ha nulla a che vedere con le esigenze e le priorità di cui la Città ha urgentemente bisogno...eppure loro continuano a spendere, ma noi continueremo a vigilare e ad informare anche su come vengono spesi i soldi di noi cittadini.

Rieti, 27 maggio 2013

Movimento 5 Stelle "Grilli Parlanti"

Portavoce Virginia Baglione

Sabato, 18 Maggio 2013 00:00

Comunicato n° 11 - 18/05/2013

A seguito di diverse segnalazioni recapitateci dai cittadini circa la “Manifestazione di interesse per la procedura di servizi di gestione del canile sanitario e posa in opera della segnaletica stradale”, pubblicata con determina dal Comune di Rieti in data 10/05/2013, con scadenza alle ore 12.00 del 20/05/2013, chiediamo dei chiarimenti riguardo le modalità di partecipazione alla stessa. L’atto è riservato a Cooperative Sociali di tipo B, che abbiano i requisiti richiesti dalla legge 381/1991, iscritte all’Albo Regionale del Lazio, riportanti quale oggetto sociale le attività specifiche dell’avviso. I richiedenti trovano alquanto anomalo il fatto che la cooperativa indicata nella pubblicazione possa svolgere mansioni totalmente differenti tra loro, per conoscenze ed operatività, quali la gestione di un canile comunale e la posa in opera della segnaletica stradale. La gestione di un canile andrebbe affidata a soggetti presenti nel territorio con l’obbligo dell’iscrizione all’Albo Regionale, che abbiano come priorità la salvaguardia e la tutela degli animali e che possiedano competenze specifiche, le quali andrebbero dimostrate con referenze documentabili. Non comprendiamo come possano coniugarsi tra loro queste attività e sfugge il tipo di competenze in possesso del personale dell'attuale cooperativa che gestisce il canile comunale, e che “casualmente” è la stessa cooperativa che sta svolgendo anche la posa in opera della segnaletica stradale. Chiediamo, pertanto, che venga fatta luce su questa vicenda.

Rieti 18 maggio 2013

Virginia Baglione, portavoce del Movimento 5 Stelle “Grilli Parlanti“ di Rieti

Venerdì, 10 Maggio 2013 15:59

Comunicato n° 10 - 10/05/2013

Il Movimento 5 Stelle "Grilli Parlanti” di Rieti, dalla lettura del quotidiano "Corriere di Rieti", apprende che la Polizia Municipale di Rieti avrebbe presentato un esposto contro il Sindaco di Rieti Simone Petrangeli, contestandogli l'abuso d'ufficio per aver accolto un'istanza pervenutagli da un commerciante che chiedeva l'annullamento di una sanzione amministrativa ricevuta dalla stessa Polizia Municipale. Il M5S "Grilli Parlanti" chiede al Sindaco che venga fatta chiarezza e sia data ai cittadini la propria versione dei fatti al più presto. Per fugare qualsiasi dubbio sulla sua attuale e futura gestione della cosa pubblica, chiediamo inoltre la pubblicazione sul sito del Comune del certificato penale e dei carichi pendenti di tutti i consiglieri e componenti della Giunta, Sindaco compreso. Contemporaneamente si chiede conto anche della prevista pubblicazione dell'anagrafe degli eletti, della quale se ne sono nel frattempo perse la tracce, nonostante l'approvazione in Consiglio Comunale il 16 Novembre 2012 e nonostante l'obbligatorietà prevista dalle legge. Della trasparenza e della partecipazione alla vita del Palazzo Comunale, promesse in campagna elettorale un anno fa, i cittadini non hanno mai avuto prova, insieme alla speranza del cambiamento tanto propagandato.
 
Rieti 10/5/2013                                              Movimento 5 Stelle "Grilli Parlanti"
                                                                                     Virginia Baglione

Cordiali saluti.

Pagina 23 di 23