• Beppe Grillo a Rieti
  • Di Battista a Rieti campagna elettorale elezioni Europee 2014
  • Marcia Onestà
  • Donne in Movimento. Le donne del M5S a Rieti 8 Marzo 2014
  • Grilli Parlanti alla Marcia dell'Onestà con Paola Taverna
Venerdì, 13 Novembre 2015 10:00

Comunicato: Un Comune in pre-dissesto, non dovrebbe limitare gli sprechi?

Dalla segnalazione di un attento cittadino, siamo venuti a conoscenza dell'ennesimo spreco di denaro pubblico.

Questa volta si tratta delle fioriere utilizzate in passato, quelle di varie forme e di diversi materiali e dei bidoni del porta a porta. Dai cancelli dell'aria comunale del Foro Boario, infatti, si riescono a vedere:

  • le fioriere in ghisa, che erano state posizionate all'ingresso di Via Cintia
  • le fioriere rotonde, di grandi dimensioni, che venivano utilizzate anche come panchine al centro storico
  • le fioriere e i coni in cemento lavorato, utilizzate come spartitraffico.
  • i bidoni utilizzati per la raccolta differenziata e il porta a porta.

Per quest'ultimi recipienti, con il coperchio sollevato e inseriti uno dentro l'altro, essendoci vari capannoni, risulta incomprensibile come non si possano spostare al loro interno o non possano essere almeno  coperti con dei teli. Quando serviranno, risulteranno inutilizzabili.

E per non farci mancare nulla, ci sono ancora tetti in eternit in diversi capannoni, compreso quello che ospita i furgoni della centrale del latte; girando la curiosità alle autorità competenti, ed in base alle leggi vigenti, ci chiediamo se non sia il caso di sostituirli!

Visto che solo grazie agli sforzi quotidiani dei contribuenti reatini si riesce a mandare avanti la “baracca” amministrativa,  come mai l'Ente Comunale non tiene conto di tutto ciò? Perché tutto deve essere gettato alle ortiche e lasciato marcire? Perché, visti i debiti dell'Ente, non si pensa a riutilizzare quelle fioriere, quei contenitori e quei coni abbandonati a se stessi? Forse le prime perché non più compatibili con la nuova pavimentazione del centro storico?

A questo punto i Grilli Parlanti di Rieti propongono di recuperare e posizionare le fioriere in altre zone della città, avvalendosi magari anche dell'aiuto di qualche buon cittadino volontario, che sarebbe facile reperire se solo si facesse un appello, o mettendo in atto il Baratto Amministrativo da NOI proposto e ancora in attesa della risposta dell'amministrazione dopo un preliminare incontro (http://www.rieti5stelle.com/news5s/comunicati/comunicato-proposta-patto-con-il-cittadino-il-baratto-amministrativo).

E’ lampante che qualche fiore e un po’ di colore in più lungo le strade comunali non guasterebbero, renderebbero meno freddo e grigio l’operato di un' amministrazione che non sembra tener nel dovuto conto il bene dei cittadini ed i suggerimenti COSTRUTTIVI.

LORO non si arrenderanno mai… NOI neppure!

Rieti, 13.11.2015

Meetup Amici di Beppe Grillo

“Grilli Parlanti di Rieti”

Ultima modifica il Venerdì, 13 Novembre 2015 11:08