• Beppe Grillo a Rieti
  • Di Battista a Rieti campagna elettorale elezioni Europee 2014
  • Marcia Onestà
  • Donne in Movimento. Le donne del M5S a Rieti 8 Marzo 2014
  • Grilli Parlanti alla Marcia dell'Onestà con Paola Taverna
Mercoledì, 16 Aprile 2014 18:19

Conferenza stampa sui plus

L’obiettivo dei P.L.U.S., progetti di sviluppo urbano e locale,  di avviare e supportare processi di sviluppo volti ad un incremento della competitività e dell'attrattività delle aree urbane mediante la valorizzazione delle risorse e del patrimonio delle comunità locali: attraverso la realizzazione di interventi di diversa tipologia, funzionalmente interconnessi tra loro, che potranno concorrere all’attuazione della strategia del POR e al conseguimento degli obiettivi di integrazione progettuale e concentrazione delle risorse (DGR 348 2011  - avviso pubblico)

Per quanto riguarda i finanziamenti le somme stanziate vanno da un importo minimo di  5milioni ed un  massimo di 16 milioni di euro. L’iter di spesa era a decorrere dal 06/04/11, mentre la data entro cui devono essere integralmente conclusi i lavori e rendicontate le spese è il 30 settembre 2015.

 

4 le aree di intervento possibili:

 

  1. recupero di spazi ed edifici pubblici;
  2.  inclusione sociale, coesione territoriale e sviluppo di servizi sociali, culturali e turistici;
  3. miglioramento dello stato dell’ambiente, della mobilità e dei trasporti urbani;
  4. promozione dell’imprenditorialità e rivitalizzazione del tessuto economico-produttivo

 

COSA HANNO FINANZIATO GLI ALTRI COMUNI DEL LAZIO :

mettendo in evidenza tutto ciò che non riguarda l'area di intervento riferita al recupero di spazi ed edifici pubblici.

 

POMEZIA 12 mil.: Per la realizzazione di un asilo nido e una scuola materna 4 mil; voucher servizi per l'infanzia 1,3 mil; servizi scuola 0,2 mil      

              

GUIDONIA 11 mil.: Asilo nido 2 mil; Pedibus 0,90 mil; Mobility 0,250 mil; voucher infanzia 0,200 mil

               

LATINA  14 mil.: Impianto di pubblica illuminazione 0,750 mil; Gestione ambientale rifiuti 0,300 mil; Sistema di fitodepurazione 2,8 mil; Polo turistico 0,500 mil

 

FORMIA 8,5 mil.: Valorizzazione siti archeologici 0,7 mil; sistema integrato di comunicazione e promozione turistica 0,4 mil

              

MARINO 5,6 mil.: Attuazione piano del colore del centro storico 1,2 mil; Marino sotterranea 1,2 mil; Incentivi per la valorizzazione del commercio urbano 0,2 mil

 

ALBANO LAZIALE 6,0 mil.: scuola materna 1,4 mil; parcheggi 1,0 mil; recupero dispersione scolastica 0,1 mil; nidi famigliari 0,2 mil

                       

MONTEROTONDO  6,0 mil.: inclusione sociale e lavorativa per fasce svantaggiate 0,5 mil;          Sostegno psico sociale per famiglie e adolescenti 0,2 mil.

 

VITERBO  13 mil.: Voucher servizi sociali 0,250 mil; bike sharing  0,630 mil.

 

 

CHE COSA HA FATTO RIETI   che ha ricevuto un finanziamento totale di  12 milioni di euro:

 

  • Recupero spazi pubblici 8 mil.
  • telecontrollo e videosorveglianza 0,6 mil. 
  • aiuti PMI 1,6 mil.
  • conciliazione tempo lavoro 0,5 mil.
  • wifi 0,3 mil  (Hot spot per Latina 0,1 mil.)
  • sistema urbano di realtà aumentata 0,3 mil.
  • altro 0,7 mil.

 

Facciamo notare come sono stati destinati:

  • zero euro per il recupero edifici scolastici 
  • zero euro per i servizi all'infanzia
  • zero euro per i servizi sociali
  • zero euro per il piano urbano traffico
  • zero euro per la valorizzazione turistica (che non siano le pavimentazione delle piazze)
  • zero euro per l'illuminazione (vedi recente incidente a Porta D'Arce) 

 

Gli amministratori di allora avevano anche pensato di chiedere 915.000 euro per i voucher all'infanzia, ma evidentemente non sono stati in grado di presentare correttamente la richiesta che è stata quindi bocciata.

 

In pratica i vecchi amministratori, senza che l'attuale giunta allora all'opposizione facesse notare alcunché, invece di sfruttare i PLUS come una OPPORTUNITA' per il riLANCIO di Rieti, si sono probabilmente limitati a “recuperare dal cassetto” alcuni vecchi progetti già elaborati e completati sulla carta.

 

Gli Amministratori degli altri comuni hanno invece dimostrato maggiore lungimiranza e cura della propria città, leggendo i PLUS come una opportunità per dare PRIORITA' a cose più importanti (scuole, sociale, turismo, lavoro), anziché sostituire semplicemente i sanpietrini e realizzare un ascensore “al contrario”, posto lontano dai parcheggi: due veri NON SENSO di questi PLUS. ORAMAI l'opportunità è stata sprecata, comunque vigileremo sulle opere, sui tempi, e verificheremo che fine faranno i sanpietrini sostituiti.

 

Le fonti sul PLUS sono state reperite al seguente LINK.

http://porfesr.lazio.it/PORFESR/news/news_0188.html       e più precisamente

 determina B03110 2012 (elenco lavori plus)

Linee guida asse V

Disciplinare asse V Det G02878 2013

DGR 348 2011

 

Lavoro a cura dei tavoli di lavoro congiunti, Mobilità ed Economia, del meetup “Grilli Parlanti di Rieti”.

 

Ultima modifica il Giovedì, 05 Giugno 2014 14:23