• Beppe Grillo a Rieti
  • Di Battista a Rieti campagna elettorale elezioni Europee 2014
  • Marcia Onestà
  • Donne in Movimento. Le donne del M5S a Rieti 8 Marzo 2014
  • Grilli Parlanti alla Marcia dell'Onestà con Paola Taverna

Diversi cittadini ci segnalano due differenti situazioni, una che riguarda la centrale a biomassa di Cittaducale e l'altra, grazie all'interessamento del noto ambientalista Benito Rosati e nostro attivista, su una discarica in località Collefegato di Borgorose (Rieti).

Per ciò che riguarda la centrale a biomassa, siamo venuti a conoscenza del suo “sequestro preventivo”, emesso dal Tribunale di Rieti, in data 19 Luglio c.a. e ci siamo recati sul posto (come testimoniato dalla foto allegata). Una volta accertata la veridicità della segnalazione e in mancanza di informazioni pubbliche, CHIEDIAMO al Sindaco di Cittaducale Roberto Ermini, di far conoscere all'opinione pubblica, quale siano state le ragioni per aver portato al “sequestro preventivo” la suddetta centrale. Non siamo mai stati e mai lo saremo, d'accordo sull'installazione di tali centrali nel territorio locale e ci batteremo in futuro affinchè questo non accada mai anche nel territorio reatino. Ricordiamo a tutti, che i cittadini residenti di S. Rufina, lamentavano un disagio continuo nei confronti dei fumi sprigionati dalla centrale e per questo ne chiedevano il controllo alle autorità competenti, Sindaco compreso. A questo punto il dubbio e la curiosità di conoscere il reale motivo del sequestro, dovrebbe essere considerato un atto dovuto nei confronti dei propri cittadini da parte del primo cittadino di Cittaducale, il quale dovrebbe per la trasparenza, renderli consapevoli del reato che viene contestato ai proprietari della centrale a biomassa.

Nel secondo episodio, vorremmo far presente al Sindaco di Borgorose, Mariano Calisse,  la MONTAGNA DI RIFIUTI presenti  lungo la strada “chiusa ai mezzi non autorizzati” di Collefegato che fiancheggia la SS578,  e che molti residenti indicano come luogo di “pellegrinaggio” continuo per il deposito incontrollato di rifiuti di vario genere, pericolosi e non. A quanto pare la situazione va avanti da molto, troppo tempo e sarebbe anche giunta l'ora che il Sindaco prendesse provvedimenti il più presto possibile, convinti che ha a cuore l'ambiente e la salute dei cittadini.

Invitiamo pertanto il Sindaco di Borgorose, ad indicare quali misure sono state già eventualmente adottate e quelle che si intendono adottare, anche in via preventiva e sotto forma di controllo, per fronteggiare il dilagante e sempre crescente denunciato fenomeno, che sta rendendo la situazione davvero insostenibile. Tra pochi giorni ci recheremo nuovamente sul posto, con la speranza che nel frattempo qualcosa sia cambiato, altrimenti saremo costretti ad avviare tutte le procedure del caso, per segnalare alle autorità competenti, la suddetta discarica, con tutte le responsabilità amministrative che ne deriveranno.

Rimaniamo in attesa delle risposte dei sindaci di Cittaducale e di Borgorose.

E' un vostro dovere nei confronti dei vostri cittadini tutelare la loro salute e quella dell'ambiente. Dimostratelo.

Loro non si arrenderanno MAI… NOI NEPPURE!

Rieti, 01.08.2016

Meetup Amici di Beppe Grillo

“Grilli Parlanti di Rieti”

Pubblicato in Comunicati

I Grilli parlanti di Rieti rendono noto alla cittadinanza che dopo la nostra segnalazione al Corpo Forestale dello Stato, avvenuta il 20 Aprile c.a., le numerose lastre di eternit di Via Torrente sono state rimosse. Ringraziamo i cittadini che avevano segnalato sui social network la loro presenza che noi abbiamo prontamente recepita. La partecipazione e la condivisione dei molteplici problemi della città sono e saranno sempre al centro del nostro operato.

LORO non si arrenderanno mai… NOI neppure!

Rieti, 09.06.2015

Meetup Amici di Beppe Grillo

“Grilli Parlanti di Rieti”

 

Pubblicato in Comunicati

I Grilli Parlanti di Rieti, raccogliendo le diverse segnalazioni dei cittadini attraverso i social network, dopo i molteplici articoli di stampa e i passaggi televisivi nelle TV locali nelle passate settimane, lunedì 20 Aprile si sono recati presso Via Torrente in prossimità dell'incrocio con Via Criano, per verificare se l'auspicata raccolta e smaltimento delle diverse lastre di eternit come segnalato, fosse stata compiuto da parte dell'Amministrazione Comunale. Le nostre speranze di vedere bonificata la zona antistante i cassonetti della spazzatura sono andati deluse, anzi, come se non bastasse ed approfittando dell'assoluta indifferenza degli amministratori pubblici, qualche altro “cittadino” ha colto l'occasione per abbandonare ulteriori rifiuti aggiungendovi anche quelli elettronici ed edili, oltre ad un consistente numero di sacchi neri dal contenuto sconosciuto. Per questo motivo un attivista del gruppo locale del M5S Grilli Parlanti di Rieti, si è recato immediatamente presso il comando provinciale di Rieti del Corpo Forestale dello Stato ed ha provveduto alla denuncia querela contro ignoti, per l'abbandono dei rifiuti sopra descritti. Nella giornata odierna, mercoledì 22 Aprile, si è poi provveduto alla segnalazione del sito con i rifiuti, presso l'ufficio U.R.P. del Comune di Rieti, indirizzata al Sindaco ed all'ufficio competente, allegando anche la predetta denuncia, con la speranza di una veloce risoluzione del problema, vista la pericolosità per la salute dei cittadini. Siamo decisamente indignati nei confronti del Sindaco Petrangeli, che si diceva particolarmente sensibile verso la tutela della salute dei propri cittadini come da programma amministrativo e come da lui stesso ribadito nella recente conferenza Regionale del 7 Marzo c.a. a cura dell’O.N.A. (Osservatorio Nazionale Amianto) presso la Sala Consiliare del Comune di Rieti. Vogliamo ricordare ai cittadini, che il Sindaco è la massima autorità sanitaria locale e in questa veste, ai sensi dell'art. 32 della legge n. 833/1978 e dell'art. 117 del D.Lgs. n. 112/1998, può anche emanare ordinanze contingibili ed urgenti, con efficacia estesa al territorio comunale, in caso di emergenze sanitarie e di igiene pubblica. E' questa l'ulteriore prova di quanto possano essere lontane le promesse e la responsabilità dell'amministrazione comunale, dalla realtà dei fatti.

LORO non si arrenderanno mai… NOI neppure!

Rieti, 22.04.2015

Meetup Amici di Beppe Grillo

“Grilli Parlanti di Rieti”

ULTIM'ORA DEL 09.06.2015:

I Grilli parlanti di Rieti rendono noto alla cittadinanza che dopo la nostra segnalazione al Corpo Forestale dello Stato, avvenuta il 20 Aprile c.a., le numerose lastre di eternit di Via Torrente sono state rimosse. Ringraziamo i cittadini che avevano segnalato sui social network la loro presenza che noi abbiamo prontamente recepita. La partecipazione e la condivisione dei molteplici problemi della città sono e saranno sempre al centro del nostro operato. 

Pubblicato in Comunicati

In riferimento alla nota del Comune di Rieti (http://www.comune.rieti.it/article/15/01/precisazione-settore-ambiente-discarica-localit-pian-de-rosce#sthash.JbyR4kpm.dpuf), relativamente alla discarica di rifiuti solidi urbani, rinvenuta in località Pian de Rosce di Terminillo, si richiede all'Amministrazione Comunale:
1) il nome del responsabile del procedimento incaricato del progetto di bonifica e lo stato di richiesta del finanziamento alla Regione
2) Il nome della ditta incaricata dello smaltimento.

3) Se sono state svolte indagini per l’individuazione della ditta o della società, responsabile dello smaltimento illegale.

Inoltre noi dei Grilli Parlanti di Rieti ci domandiamo perché, nonostante la prima denuncia risalga a tre anni fa, il Comune non abbia pensato a porre sotto sequestro l'area per impedirne l'accesso onde evitare i nuovi sversamenti (come testimoniato da diversi cittadini).
Sempre in base alla nota del Comune, l'abbandono dei rifiuti risalirebbe agli anni 60/80, quindi vi chiediamo se siano state predisposte analisi accurate tramite la ASL e/o Arpa, per verificare se la discarica  abbia compromesso il regime idrografico sottostante.

La tutela dell'ambiente e la salute dei cittadini valgono più di 200.000 euro.                                                                

LORO non si arrenderanno mai… NOI neppure!

Rieti, 24.01.2015

Meetup Amici di Beppe Grillo

“Grilli Parlanti di Rieti”

Pubblicato in Comunicati

Al Sig. Sindaco di Rieti S.Petrangeli

All’ Ass. re all’ambiente C. Ubertini

p.c. al Comando della Polizia Municipale

Segnalazione di una discarica abusiva a Pian de Roche (Monte Terminillo)

A seguito delle diverse segnalazioni pubblicate pochi giorni fa sulla stampa on-line, in merito alla presenza di una discarica abusiva di rifiuti solidi urbani in località Pian de Roche (Monte Terminillo), nei pressi dell’ex vivaio del Corpo Forestale dello Stato, il gruppo locale del M5S, “Grilli parlanti di Rieti”, ha effettuato un sopralluogo sul posto.

Ciò che è emerso immediatamente, è il totale abbandono e la poca attenzione da parte delle istituzioni al problema sollevato, nonostante Legambiente già dal 2012, con una segnalazione alle autorità competenti, lo avesse già evidenziato; da allora lo stato dei luoghi è rimasto colpevolmente inquinato, come dimostrano le foto allegate.

Riteniamo che un rilancio turistico del Terminillo non può assolutamente prescindere dal rispetto e tutela dell’ambiente in tutte le sue molteplici sfaccettature.

Per quanto premesso ci sentiamo in dovere di riproporre il problema alla stampa e all’opinione pubblica e di segnalarlo nuovamente all’Amministrazione Comunale, previa denuncia verso ignoti effettuata da un nostro attivista presso gli Uffici del Comando Provinciale del C.F.S di Rieti. Si rende noto inoltre, che il problema sin qui irrisolto, è stato prontamente segnalato anche ai nostri portavoce parlamentari, affinchè si possa giungere ad un interessamento e intervento anche da parte del Ministero dell’ambiente, visti i noti vincoli paesaggistici del Monte Terminillo.

In attesa di un pronto intervento e di una adeguata bonifica dei luoghi interessati, da parte degli Uffici preposti, si resta a disposizione anche per favorire l’immediata individuazione della discarica.

Cordiali saluti.

LORO non si arrenderanno mai… NOI neppure!

Rieti, 21.01.2015

Meetup Amici di Beppe Grillo

“Grilli Parlanti di Rieti”

Pubblicato in Comunicati