• Beppe Grillo a Rieti
  • Di Battista a Rieti campagna elettorale elezioni Europee 2014
  • Marcia Onestà
  • Donne in Movimento. Le donne del M5S a Rieti 8 Marzo 2014
  • Grilli Parlanti alla Marcia dell'Onestà con Paola Taverna

Il Movimento 5 Stelle aderisce all'evento nazionale #svegliatitalia, promosso dalle associazioni Lgbt, in programma sabato 23 gennaio, nelle principali piazze italiane, per sostenere diritti uguali per tutti.

Saremo in Via Mercatanti, fronte Centro Commerciale Perseo, dalle 15:30 alle 20:00, per sostenere l'uguaglianza ed i diritti umani che da troppo tempo attendono una risposta civile nel nostro paese, e per ascoltare le proposte e le segnalazioni dei cittadini in merito alla nostra città.

Il M5S è da sempre al fianco di tutte le famiglie affinché le discriminazioni non trovino cittadinanza in Italia, il nostro paese è ormai maturo per garantire pieni diritti a tutti, ecco perché il Movimento 5 Stelle si impegna, a tutti i livelli istituzionali, per garantire pari diritti a tutti i cittadini, anche a prescindere dall'orientamento sessuale o identità di genere e per promuovere il contrasto ad ogni forma di odio contro gay, lesbiche, bisessuali e transessuali ecc.

Il nostro impegno è garantito non solo in Senato ma anche in ogni sede istituzionale in cui siamo presenti.

Saremo in piazza per gridare a gran voce #Svegliatitalia  ‪#‎SvegliatiRieti

LORO non si arrenderanno mai… NOI neppure!

Rieti, 22.01.2016

Meetup Amici di Beppe Grillo

“Grilli Parlanti di Rieti”

Pubblicato in Comunicati

Il Meetup “Grilli Parlanti di Rieti” ha organizzato, per il giorno 12 Dicembre p.v., in Piazza Vittorio Emanuele II, dalle ore 15 alle ore 20, il consueto gazebo per informare sulle attività del M5S sia a livello locale che Regionale e Nazionale, e per raccogliere segnalazioni, proposte e idee dai cittadini.

Tra le iniziative a cui abbiamo aderito presentiamo la raccolta firme a favore degli studenti, proposta in Parlamento dal M5S, per contrastare il costante ed immotivato aumento delle tasse universitarie a fronte di un diritto allo studio insufficiente, per sostenere le proposte di riforma per una più equa contribuzione economica studentesca, per l'istituzione di una no tax area  e di limiti  massimi di tassazione e di sanzioni a carico degli atenei che non rispettano  la normative.

Ricordiamo inoltre che il 17 dicembre, dalle ore 16,30, presso la Sala consiliare della Provincia di Rieti, si svolgerà il convegno dibattito “Scuola, quale Futuro?” sui temi della legge 107/2015, la cosìddetta “Buona Scuola” varata dal Governo Renzi.

Al convegno parteciperanno:

-     il Presidente Onorario Della Corte di Cassazione Prof. Ferdinando Imposimato

-     le portavoci del M5S al Parlamento Italiano Enza Blundo e Silvia Chimienti, e

-     la portavoce ADIDA Valeria Bruccola

-     la professoressa Sandra Zingaretti che modererà l’incontro

-     il professor Riziero Agostinelli, portavoce del Movimento Nazionale degli Insegnanti Precari.

Loro non si arrenderanno mai… noi neppure!

Rieti, 11.12.2015

Meetup Amici di Beppe Grillo

“Grilli Parlanti di Rieti”

Pubblicato in Comunicati
Lunedì, 27 Gennaio 2014 12:41

Cittadini fra i Cittadini (Quattrostrade)

Domenica 19 gennaio 2014 noi “Grilli Parlanti di Rieti” Amici di Beppe Grillo abbiamo incontrato gli abitanti del quartiere di Quattrostrade, per ascoltare,informare ed esser sempre più vicini a tutti i cittadini,  e per fare in modo che si possa attuare quel cambiamento necessario che tutti da troppo tempo desiderano.
Nello specifico in questi banchetti monitoriamo il grado di soddisfazione verso l’operato dell’Amministrazione Comunale, raccogliendo suggerimenti e proposte, critiche e notizie che solo chi vive nella zona in questione può conoscere.
Sempre muniti dei nostri questionari, siamo stati raggiunti da alcuni abitanti del luogo che hanno risposto e fatto varie proposte.

Fra le segnalazioni raccolte emergono i seguenti punti:


- insoddisfazione generale per l’operato dell’attuale Amministrazione Comunale;
- specie nelle due strade principali (Via Lama e Via Martiri delle fosse reatine), le corsie sono troppo strette rispetto all’intensità del traffico che le vede coinvolte soprattutto all’uscita dei ragazzi da scuola;
- assenza di igienizzazione periodica delle scuole, soprattutto bagni e palestre;
- scarsissima manutenzione delle strade che in alcuni punti riportano delle enormi buche ed hanno un manto che sgretolandosi potrebbe essere pericolosissimo;
- insufficiente manutenzione di tombini caditoie;
- scarse barriere architettoniche ovunque e i pochi marciapiedi esistenti sono malridotti e troppo spesso occupati da mezzi lasciati in sosta e che impediscono il passaggio ai portatori di handicap in carrozzella;
- assenza di una pista ciclabile;
- illuminazione pubblica insufficiente,addirittura molte strade sono completamente buie;
- i cassonetti della nettezza urbana necessitano di maggiori pulizie e di una sistematica igienizzazione;
- il piccolo parco in via Martiri delle fosse reatine è mal custodito, non viene curato e non si fanno controlli per evitare che sia luogo di ritrovo di ragazzi dediti agli abusi (lo provano numerosi frammenti di vetro per la rottura intenzionale di bottiglie di birra) e di proprietari di cani che non provvedono a raccogliere i loro bisogni;
- le altre aree verdi della zona non vengono curate a dovere;
- assenza di un punto di ritrovo, soprattutto per ragazzi e anziani;
- la domenica non c’è un adeguato collegamento del servizio di trasporto pubblico;

Queste le proposte ed i suggerimenti dei residenti:


- potenziare il numero di corse del trasporto pubblico urbano la domenica;
- sostituire il parco di via Martiri delle fosse reatine con un’area di parcheggio;
- fare una raccolta porta a porta vera, possibilmente creando anche delle isole ecologiche;
- fare la domenica ecologica;
- impedire ai vari negozi di ortofrutta di riversare i propri scarti nei cassonetti che li intasano e, soprattutto d’estate, sono causa di emanazioni di cattivi odori;
- curare tutti i punti verdi valorizzandoli;
- realizzare un centro sociale;
- ripristinare la figura di operatore ecologico di quartiere (gli allora spazzini di quartiere);
- realizzare una pista di ghiaccio in piazza per far divertire soprattutto i bambini;
- rivedere il piano regolatore;
- incentivare il turismo;
- realizzare una pista ciclabile, magari anche in prossimità delle mura dell’aeroporto perché transitare a piedi in quei pressi è pericolosissimo;
- riconvertire, valorizzandoli, alcuni spazi abbandonati;
- dare ai lavoratori socialmente utili la possibilità di prendersi cura del quartiere;
- vendere i pioppi per produrre carta, con notevoli proventi economici per la città, ripiantandone subito 5 per ognuno che verrà tolto, così da garantire una rendita anche ai nostri posteri;
- rendere la città, che ha tante risorse (in primis l’acqua), il più possibile autosufficiente.

Fra gli intervenuti c’è stato Samuele, un ragazzo di 16 anni che ha voluto consegnarci una lettera indirizzata al Sindaco Petrangeli, redatta ed inviata lo scorso anno, chiedendoci di ripresentarla.

La riportiamo qui appresso:
Buongiorno sono Samuele, un ragazzo di 15 anni, residente nel comune di Rieti, e le scrivo perché sono davvero sconcertato per non dire schifato. La nostra bellissima città che un tempo apprezzavo si è ridotta alla sporcizia più totale per l’eccessiva trascuratezza che da anni invade il territorio reatino. Chiedo per tanto alla Signoria Vostra di migliorare l’igiene e la pulizia generale della città. Spero che Lei rifletta sul contenuto di questa lettera e credo che se Lei mi darà retta Rieti risplenderà come un tempo.
La ringrazio per avermi dedicato un pugno di secondi del Suo tempo.


Sabato prossimo, 1 febbraio 2014, saremo a disposizione di tutti in Piazza Adriano a Vazia.


Alla luce di quanto emerso riteniamo che detti suggerimenti non debbano rimanere inascoltati e disattesi, per questo motivo noi “Grilli Parlanti di Rieti” monitoreremo ogni singola situazione.


LORO non si arrenderanno mai…NOI NEPPURE!!!


Clicca qui per vedere tutte le foto

Pubblicato in Comunicati

Sabato 28 dicembre 2013 noi “Grilli Parlanti” di Rieti”, come precedentemente comunicato, abbiamo allestito un gazebo informativo nel quartiere di Chiesa Nuova per raccogliere le testimonianze dei residenti della zona in modo diretto, senza passaggi intermedi.

A tal fine abbiamo messo a disposizione dei questionari per monitorare il livello di soddisfazione per l’operato dell’Amministrazione Comunale, nei quali ognuno potesse indicare anche dei suggerimenti.

Dai questionari compilati è emerso quanto segue:

- la gran parte degli intervenuti è insoddisfatta dell’operato dell’attuale Amministrazione Comunale;

- molti denunciano l’insufficiente servizio di trasporto pubblico urbano, riferendo che ci sono solo due corse giornaliere, una la mattina ed una la sera;

- tutti i passanti lamentano una scarsa manutenzione delle strade e dei marciapiedi (come da foto allegate);

- alcuni riferiscono che il restringimento della carreggiata nel tratto urbano, a causa della realizzazione della pista ciclabile, risulta essere pericolosissimo e causa di diversi incidenti;

- gli stessi segnalano l’assenza di una rotatoria all’incrocio con via Comunali che eviterebbe possibili incidenti;

- tutti segnalano problemi legati al ristagno di acqua davanti al bar;

- alcuni ci riferiscono che i lotti di terreni edificabili versano in stato d’abbandono nonostante siano state già realizzate costose opere di urbanizzazione, probabilmente per gli eccessivi costi di costruzione necessari alla realizzazione di edifici sopraelevati per far fronte a possibili rischi di esondazione del fiume circostante;

- in molti denunciano la scarsissima manutenzione ordinaria della parte esterna dello stabile destinato al centro sociale (grondaie intasate e marciapiedi sollevati dalle radici dei pini);

- tutti reputano l’illuminazione stradale insufficiente in contrasto con l’abbondante, quanto inutile, illuminazione dei parcheggi limitrofi, a servizio della “generosa” lottizzazione;

- gli stessi segnalano la totale assenza di manutenzione del parco pubblico;

- alcuni evidenziano l’assenza di un impianto sportivo nel quartiere.

Queste le proposte ed i suggerimenti dei residenti:

-  intensificare il numero di corse del trasporto pubblico urbano;

- attuare la necessaria e puntuale manutenzione delle strade e delle zone pedonali, del parco pubblico e della parte esterna dello stabile del centro sociale;

- realizzare una rotatoria in corrispondenza dell’incrocio con via Comunali;

- ripristinare la totale illuminazione della strada principale e ridurre quella dei parcheggi “fantasma”;

- deviare il tratto di pista ciclabile in prossimità del centro abitato;

- realizzare un impianto sportivo.

Alla luce di quanto emerso riteniamo che detti suggerimenti non debbano rimanere inascoltati e disattesi, per questo motivo noi “Grilli Parlanti di Rieti” monitoreremo ogni singola situazione.

LORO non si arrenderanno mai…NOI NEPPURE!!!

Rieti 03.01.2014

Meetup Amici di Beppe Grillo

“Grilli Parlanti di Rieti”

Portavoce Virginia Baglione

clicca per vedere tutte le foto

clicca per vedere il video su youtube

Pubblicato in Comunicati

Domenica 8 dicembre 2013, noi “Grilli Parlanti” di Rieti” abbiamo allestito un gazebo nel quartiere di Campoloniano, per dialogare con i residenti della zona.

Sono stati messi a disposizione dei questionari per monitorare il grado di soddisfazione o meno, da parte dei cittadini, nei confronti dell’Amministrazione Comunale, dove potessero indicare anche dei suggerimenti.

Fra i questionari compilati è emerso quanto segue:

- la totalità degli intervenuti è insoddisfatto dell’operato dell’attuale Amministrazione Comunale;

- molti denunciano il mancato completamento delle opere di urbanizzazione primaria in diverse zone del quartiere;

- la maggior parte ritiene che gli spazi verdi disponibili siano sufficienti però malcurati, specialmente per quel che concerne la riparazione e/o sostituzione di alcuni oggetti, come ad esempio  raccoglitori della spazzatura, diversi rami rotti lasciati ad “altezza bambini”, profonde buche per messa a dimora di alberi lasciate pericolosamente aperte senza protezione ecc;

- tutti ritengono che gli spazi verdi disponibili sarebbero sufficientemente attrezzati con giochi per bambini, ma inutilizzabili in quanto rotti;

- tutti ritengono che il proprio quartiere non sia ben collegato al centro città da un adeguato servizio di trasporti pubblici;

- alcune persone hanno riferito di esser rimaste vittime di rovinose cadute a causa dei vari buchi presenti sul marciapiedi che costeggia via Majorana;

- tutti segnalano problemi legati al deflusso di acqua piovana in via Majorana, dopo che è stato aperto il passaggio alle auto da Via Renzo De Felice;

- tutti reputano l’illuminazione del parco in Via Sandro Pertini non sufficiente;

- sono tutti d’accordo che l’area di sgambatura dei cani debba avere un chiaro regolamento sul corretto utilizzo.

Queste le proposte ed i suggerimenti dei residenti:

- collegamento ciclabile col centro;

- vigilanza per atti vandalici ai parchi;

- maggiore manutenzione delle attrezzature dei parchi;

- migliorare il deflusso delle acque piovane attraverso la revisione della rete fognaria;

- eliminazione o copertura delle buche nelle varie zone pedonali;

- conclusione dei lavori della scuola media in tempi brevi (importo complessivo dell’opera di 1.729.000 euro) si eviterebbero, in questo modo, l’uso dell’auto e gli ingorghi nelle zone centrali della città, con giovamento della viabilità;

- conclusione dell’infinito lavoro a Piazza Craxi (per 450.000 euro complessivi)

- pulizia dell’area di sgambatura dei cani e sistemazione della recinzione.

Alla luce di quanto emerso riteniamo che detti suggerimenti non debbano rimanere inascoltati e disattesi, per questo motivo noi “Grilli Parlanti di Rieti” monitoreremo ogni singola situazione.

LORO non si arrenderanno mai...NOI neppure!

Rieti, 12.12.2013

Meetup Amici di Beppe Grilli

“Grilli Parlanti di Rieti”

Portavoce Virginia Baglione

clicca per vedere tutte le foto

Pubblicato in Comunicati

Sabato 09 novembre 2013, gli Amici di Beppe Grillo “Grilli Parlanti di Rieti” hanno allestito un gazebo in Piazza Vittorio Emanuele II per sensibilizzare i cittadini sul problema derivante da un consumo eccessivo e non pianificato del suolo, con una perdita continua di terreni a vocazione agricola, naturale o forestale. Un importante appuntamento per interagire con i cittadini e per dar loro tutte le informazioni e i chiarimenti su un tema di scottante attualità.

In occasione della proposta di legge messa a punto dal Movimento 5 Stelle in ambito nazionale, i Grilli Parlanti di Rieti incontrando i cittadini hanno illustrato i punti salienti di quella che dovrà essere una norma volta a tutelare i terreni che si trovano allo stato naturale, o adibiti ad attività agricola e/o forestale; a mettere in sicurezza il territorio dal dissesto idro-geologico; a privilegiare la riqualificazione, il riutilizzo e recupero degli edifici esistenti fatiscenti abbandonati o inutilizzati.

La legge prevede anche che i proventi degli oneri derivanti dal rilascio di titoli abilitativi siano interamente destinati al recupero del patrimonio edilizio, alla messa in sicurezza di aree esposte a rischio idro-geologico e sismico, all’acquisizione ed alla realizzazione di aree verdi e ad interventi di qualificazione dell’ambiente e del paesaggio.

Inoltre i Comuni dovranno fare un censimento degli immobili privati non locati, degli edifici pubblici inutilizzati e degli edifici di proprietà privata dati in affitto alle amministrazioni pubbliche: il tutto al fine di razionalizzare la spesa pubblica utilizzando gli edifici propri. Qualora il fabbisogno delle amministrazioni sia già soddisfatto, i Comuni dovranno, attraverso una campagna informativa alla popolazione, destinare i propri immobili ai giovani imprenditori, alle associazioni, alle PMI  o se possibile all’housing sociale.

A tal proposito noi “Grilli Parlanti di Rieti” abbiamo richiesto all’amministrazione comunale i dati catastali al fine di avere un quadro chiaro di quanti sono gli immobili del Comune e a che utilizzo sono destinati.

Invitiamo pertanto l’Amministrazione a prestare particolare attenzione alla salvaguardia della terra come bene comune a tutti i cittadini, anche in considerazione dell’elevato numero di abitazioni sfitte, inutilizzate o da recuperare presenti sul territorio, e della necessità di parchi curati ove si possano trascorrere liete ore all’aria aperta, ed evitare che si cementifichi in maniera inopportuna e irreversibile, oltre che inutile.

Noi Amici di Beppe Grillo “Grilli Parlanti di Rieti” monitoreremo ogni singola situazione.

LORO non si arrenderanno mai….NOI neppure!

Rieti, 15.11.2013

 

Meetup Amici di Beppe Grillo

“Grilli Parlanti di Rieti”

Portavoce Virginia Baglione

Pubblicato in Comunicati

Come promesso, domenica 10 novembre 2013, noi Amici di Beppe Grillo “Grilli Parlanti di Rieti” abbiamo allestito un gazebo in Piani di S. Elia per essere a disposizione degli abitanti della frazione e delle zone limitrofi.

Sono stati raccolti i giudizi dei cittadini per monitorare il loro grado di soddisfazione nei confronti dell’Amministrazione Comunale, raccogliendo alcune criticità.

Dagli abitanti è emerso quanto segue.

 

a S. Elia Alto :

 

-       gli abitanti hanno manifestato la necessità di una bacheca dove vengano affisse le notizie che li riguardano, per avere un punto preciso presso cui informarsi, onde evitare che vengano imbrattati i muri, come avviene adesso.

-       sempre a S. Elia alta si rilevano una serie di dissuasori (dossi artificiali) in un breve tratto di strada (7 in pochi metri), la cui percorrenza è vincolata dalla strada stretta ed in salita, da un limite di velocità imposto di 30 Km/h e da un rilevatore di velocità (già in avaria),  misure ritenute eccessive;

-       nella Piazza antistante la Chiesa a S. Elia ci sono giochi per bambini vecchi e pericolosi;

-       non esiste un centro sociale o un punto di ritrovo ed alcuni abitanti si trovano costretti a riunirsi nei pressi della pensilina della fermata del bus;

-       lungo la strada che conduce in direzione Ville di S. Elia è rilevabile una frana per la cui messa in sicurezza, a detta di alcuni abitanti della zona, sembra siano stati destinati circa 7.000 euro, ma non risulta iniziato alcun intervento, tranne la presenza di una ridicola delimitazione realizzata con tondini di ferro e nastro segnaletico ormai danneggiato;

     

ai Piani di S. Elia:

 

-        la via Tancia, soprattutto nel tratto che va dal bivio di S. Vincenzo direzione Piani di S. Elia, risulta scarsamente illuminata, fatto questo che costituisce un vero pericolo, stante anche la carenza di marciapiedi e la loro fatiscenza, dove esistenti, nonché lo stato di dissesto in cui versa il manto stradale;

-       a Piani di S. Elia la vicina pista ciclabile è stata concepita senza tener conto della necessità di accesso, agli adiacenti campi agricoli, dei mezzi necessari per la coltivazione, obbligando gli agricoltori a transitare per percorsi alternativi più scomodi e distanti. Solo in un secondo momento, dopo alcune rimostranze, è stato ripristinato l’accesso ai mezzi agricoli dei contadini direttamente dalla pista ciclabile, costituendo però un grosso problema per i frequentatori della pista stessa per via dei pericolosi attraversamenti;

-       lungo il perimetro del cimitero, che si trova in località S. Vincenzo, sul lato sinistro giacciono rifiuti speciali e vari elettrodomestici abbandonati. Alcuni tetti dello stesso cimitero, inoltre, sono stati realizzati in eternit, le cui condizioni sarebbero da verificare.

 

Alla luce di quanto emerso riteniamo che dette problematiche debbano trovare una tempestiva risoluzione. Noi Amici di Beppe Grillo “Grilli Parlanti di Rieti” monitoreremo ogni singola situazione.

 

LORO non si arrenderanno mai….NOI neppure!

   

Rieti, 12.11.2013

Meetup Amici di Beppe Grillo

“Grilli Parlanti di Rieti”

Portavoce Virginia Baglione

Pubblicato in Comunicati
Mercoledì, 23 Ottobre 2013 08:32

I cittadini incontrano i cittadini

Domenica 27 ottobre 2013, dalle ore 10:00 alle ore 20:00, gli attivisti e simpatizzanti del meetup Amici di Beppe Grillo “Grilli parlanti di Rieti”, saranno in Piazza Tevere con un gazebo informativo per rendere partecipi tutti i cittadini delle azioni poste in essere dal MoVimento 5 Stelle, in ambito nazionale e regionale, e per far sapere quali azioni stanno ponendo in atto nel territorio reatino.

I Grilli Parlanti saranno anche a disposizione per raccogliere tutte le istanze ed i suggerimenti di chi vorrà rendersi partecipe ad una fattiva azione di miglioramento del proprio territorio.

In questo specifico giorno incontreranno i cittadini che risiedono nel quartiere e metteranno  a loro disposizione anche dei questionari per monitorare il loro grado di soddisfazione verso la gestione della cosa pubblica.

Questo è solo il primo di una lunga serie di incontri che i “Grilli Parlanti di Rieti” terranno in tutti i quartieri della città, nelle frazioni e nei paesi limitrofi.

Ogni appuntamento verrà comunicato con largo anticipo, per lasciare a tutti la possibilità di organizzarsi e poter intervenire.

E’ tempo che le informazioni arrivino direttamente a tutti quelli che vogliono informarsi e confrontarsi senza filtri ed intermediari di nessun genere.

Vi aspettiamo!

 

Rieti 23.10.2013 

Meetup Amici di Beppe Grillo “Grilli Parlanti di Rieti”

Portavoce Virginia Baglione

 

 

 

 

Pubblicato in Comunicati