• Beppe Grillo a Rieti
  • Di Battista a Rieti campagna elettorale elezioni Europee 2014
  • Marcia Onestà
  • Donne in Movimento. Le donne del M5S a Rieti 8 Marzo 2014
  • Grilli Parlanti alla Marcia dell'Onestà con Paola Taverna
Mercoledì, 21 Settembre 2016 19:12

La salute dei malati oncologici non può attendere!

Come Gruppo locale ci sentiamo di condividere ed appoggiare l’Associazione ALCLI Giorgio e Silvia che già nella missiva del 12 luglio, inviata alla Regione Lazio, ha denunciato la delicata situazione del polo oncologico  dell’ospedale De Lellis di Rieti che di fatto aggrava il disagio di pazienti già in stato di fragilità, molti dei quali vedono posticipare le richieste di presa in cura di diversi mesi, con conseguenze pesantissime sulla qualità della loro vita e quella dei loro famigliari.

Noi Grilli Parlanti di Rieti ci sentiamo profondamente colpiti a dover assistere al degrado di quello che era un punto di eccellenza dell’ospedale di Rieti; infatti i reparti di Oncologia e di Radioterapia sono stati vanto della nostra sanità per professionalità ed avanguardia, richiamando pazienti anche da fuori Rieti.

E’ risaputo che per un malato oncologico, laddove la prevenzione avesse fallito,  agire tempestivamente e facilitare l’attuazione dei protocolli per la cura di tumori e di metastasi, risulta fondamentale.

La situazione insostenibile di riduzione del personale, trasferito e non sostituito, ha penalizzato l’organico, che non può più garantire l'assistenza ai nuovi pazienti e di quelli già in cura, nel giro di breve tempo. Le liste d’attesa si sono talmente allungate, tanto che non c’è più il margine per tentare di salvare o allungare la vita a molti di quei pazienti che si vedono costretti a curarsi fuori provincia, o ancor più grave, fuori regione, riducendo l'Ospedale di Rieti a un centro di smistamento dei malati.

Data la gravità della situazione non siamo disposti a stare a guardare in silenzio; da anni ci occupiamo dei problemi della sanità pubblica.

Abbiamo costituito un apposito tavolo sulla salute che tratta le tematiche dell’abbattimento delle liste d’attesa, della riorganizzazione del pronto soccorso e dell’Intramoenia.

L'assenza di una risposta da parte degli amministratori regionali, alla richiesta inoltrata dall’Alcli, cosi umanamente necessaria, è una mancanza di rispetto gravissima, un'ulteriore conferma che il malato reatino si vede costretto ad “emigrare”.

Quindi vi chiediamo di avere più rispetto al diritto di cura dei reatini.

 

La Costituzione italiana riconosce il diritto alla Salute definendolo un diritto fondamentale dell’individuo.

Siamo al capolinea, oramai le promesse e i “fiumi di parole” non bastano più, occorrono fatti concreti e SUBITO.

 

 

 

 

Pubblicato in Comunicati

Lunedì 30 novembre, dalle ore 9:30 alle ore 15:00, arriva anche a Rieti l'Info Point sulla Sanità nei pressi dell'Ospedale De' Lellis di Rieti.

E' l'occasione propizia per chi vuole rappresentare le proprie esperienze, per chi vuole  conoscere le battaglie del MoVimento 5 Stelle, per chi vuole esporre delle proposte e per tutti coloro che non vogliono essere solo degli utenti, pazienti e operatori passivi.

La tutela della salute è un diritto sacrosanto, non possiamo permettere che ci venga negato.

Siamo a disposizione dei pazienti, dei precari, dei dipendenti, dei visitatori e dei cittadini.

LORO non si arrenderanno mai… NOI neppure!

Rieti, 28.11.2015

Meetup Amici di Beppe Grillo

“Grilli Parlanti di Rieti”

Pubblicato in Comunicati

Il MoVimento 5 Stelle Lazio, in collaborazione con il gruppo locale Grilli Parlanti di Rieti, promuovono l’organizzazione di un tavolo tecnico di lavoro aperto ad Associazioni, Sindacati e Comitati, per elaborare PROPOSTE e SOLUZIONI CONCRETE.

Invitiamo coordinamenti e comitati locali, sindacati territoriali, federazioni medici, infermieri, operatori sanitari, associazioni di volontariato e di difesa dei diritti del malato (sedi provinciali), cittadini attivi nei gruppi locali territoriali e con dimostrate competenze in ambito sociosanitario, a partecipare al tavolo tecnico sulla sanità di Rieti e Provincia “SALVIAMO LA SANITA’ PUBBLICA”, che si terrà Giovedi 9 Aprile 2015 dalle ore 15:00 alle ore 19:00 presso l’aula della V Comunità Montana – Montepiano Reatino di Rieti, in via Alessandro Manzoni 10.

RI-scriviamo in modo partecipato e trasparente l’atto aziendale (la verità sulla chiusura degli ospedali, sugli atti aziendali delle asl, sul taglio dei posti letto, sulle case della salute, sull’emergenza pronto soccorso), lo scopo è, infatti, mettere insieme tutti gli attori della sanità per riscrivere l’atto aziendale di Rieti e provincia in modalità partecipata e trasparente, che tenga conto delle reali ed effettive esigenze del territorio. Durante il tavolo verranno raccolti contributi e proposte e verranno effettuate valutazioni specifiche per produrre un atto aziendale che verrà presentato ufficialmente alla cabina di regia SSR.

Confermate gentilmente la vostra partecipazione, con il nome ed il cognome dei partecipanti ed il nome dell’organizzazione, ai recapiti telefonici o alle caselle di posta elettronica sotto indicati.

Vorremmo un territorio dove in tema di sanità siano direttamente i cittadini a decidere e non i burocrati irresponsabili o addirittura condannati che impongono dall'alto le proprie scelte unilaterali senza tener conto delle effettive esigenze di tutti.

Recapiti telefonici 328 3892018 (Marco) – 339 8177395 (Virginia)

E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.      Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.      Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.rieti5stelle.com

LORO non si arrenderanno mai… NOI neppure!

Rieti, 07.04.2015

 

Pubblicato in Comunicati

Il MoVimento 5 Stelle Lazio, in collaborazione con il gruppo locale Grilli Parlanti di Rieti, promuovono l’organizzazione di un tavolo tecnico di lavoro aperto ad Associazioni, Sindacati e Comitati, per elaborare PROPOSTE e SOLUZIONI CONCRETE.

Invitiamo coordinamenti e comitati locali, sindacati territoriali, federazioni medici, infermieri, operatori sanitari, associazioni di volontariato e di difesa dei diritti del malato (sedi provinciali), cittadini attivi nei gruppi locali territoriali e con dimostrate competenze in ambito sociosanitario, a partecipare al tavolo tecnico sulla sanità di Rieti e Provincia “SALVIAMO LA SANITA’ PUBBLICA”, che si terrà Martedì 31 Marzo 2015 dalle ore 15:00 alle ore 19:00 presso l’aula della V Comunità Montana – Montepiano Reatino di Rieti, in via Alessandro Manzoni 10.

RI-scriviamo in modo partecipato e trasparente l’atto aziendale (la verità sulla chiusura degli ospedali, sugli atti aziendali delle asl, sul taglio dei posti letto, sulle case della salute, sull’emergenza pronto soccorso), lo scopo è, infatti, mettere insieme tutti gli attori della sanità per riscrivere l’atto aziendale di Rieti e provincia in modalità partecipata e trasparente, che tenga conto delle reali ed effettive esigenze del territorio.

Durante il tavolo verranno raccolti contributi e proposte e verranno effettuate valutazioni specifiche per produrre un atto aziendale che verrà presentato ufficialmente alla cabina di regia SSR.

Confermate gentilmente la vostra partecipazione, con il nome ed il cognome dei partecipanti ed il nome dell’organizzazione, ai recapiti telefonici o alle caselle di posta elettronica sotto indicati.

Vorremmo un territorio dove in tema di sanità siano direttamente i cittadini a decidere e non i burocrati irresponsabili o addirittura condannati che impongono dall'alto le proprie scelte unilaterali senza tener conto delle effettive esigenze di tutti.

Recapiti telefonici 328 3892018 (Marco) – 339 8177395 (Virginia)

E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.rieti5stelle.com

LORO non si arrenderanno mai… NOI neppure!

Rieti, 26.03.2015

Meetup Amici di Beppe Grillo

“Grilli Parlanti di Rieti”

Pubblicato in Comunicati

Il 27 novembre p.v., alle ore 17:00, presso l’aula della sede Provinciale di Rieti, in Via Salaria n. 3, si terrà un incontro sul delicato tema della Sanità, con particolare riferimento al  caso ASL di Rieti, esemplare per la mala gestione, la cecità della Regione e la beffa a danno di 160 mila cittadini.

Attraverso l’”Operazione trasparenza sanità” il Gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle della Regione Lazio ha avviato una strutturata serie di richieste di accesso agli atti e ai dati inoltrate (a luglio) a tutte le Aziende sanitarie della Regione Lazio, richiedendo i numeri dei flussi sanitari e quelli della contabilità analitica. Nel contempo, a seguito del progetto regionale e nazionale di ridimensionamento dell’unico ospedale esistente nel territorio reatino, per motivi economici di “spending review”, basato sul concetto di contenimento della spesa e non di erogazione di un servizio pubblico essenziale, il Gruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, con la propria Task Force sanità, ha iniziato un’analisi basata sulla valutazione delle problematiche delle singole realtà sanitarie locali utilizzando tutti i dati pubblici.

Dal lavoro del gruppo è scaturita una mozione specifica sulla ASL di Rieti, che in questa occasione verrà illustrata dettagliatamente, dimostrando come con una corretta riallocazione e un corretto controllo delle spese e della produttività, sia addirittura realisticamente possibile potenziare l’unico ospedale del territorio reatino!

Invitiamo tutte le autorità, le associazioni, i comitati e tutti i cittadini a partecipare.

Pubblicato in Comunicati
Sabato, 30 Agosto 2014 02:00

COMUNICATO: Sulla sanità reatina.

 

A margine del secondo incontro della cittadinanza sui temi della sanità reatina svoltosi presso la sede dell’Alcli il 27 u.s. ci sentiamo in dovere di esprimere delle osservazioni.

Ammettiamo di essere rimasti delusi dalla gestione dell’incontro, dopo che a seguito delle lamentele del primo incontro per la mancanza di interlocutori istituzionali, ci siamo prodigati per assicurare la presenza del portavoce del MoVimento 5 Stelle  Davide Barillari, Consigliere Regionale e membro della Commissione salute, il quale presentatosi munito di dati e documenti a testimonianza delle ingiustificabili scelte fatte per ridurre le potenzialità del nostro ospedale e i connessi servizi all’utenza non ha avuto la parola.

Riteniamo che rinunciando ad ascoltare un intervento di una persona  preparata sull’argomento si è persa una buona occasione per un’assemblea che si propone di dare informazioni ed approssimativa ci è parsa la motivazione secondo cui sarebbe stato poco corretto dare la parola ad una parte politica in assenza delle altre, e che per le parti politiche ci sarà spazio nella prossima assemblea.

Comunque ne prendiamo atto e guardiamo avanti e sin d’ora annunciamo che alla prossima assemblea saremo ancora presenti con una nostra delegazione e con lo stesso Davide Barillari auspicando che siano presenti anche gli altri esponenti regionali espressione del territorio finora colpevolmente assenti.

Dagli organi di stampa apprendiamo inoltre le ennesime rassicurazioni dell’On.le Fabio Melilli secondo il quale dopo un incontro con il governatore Zingaretti tutto si sarebbe risolto e non vi sarebbe più nulla da temere. Noi non abbasseremo la guardia ed invitiamo associazioni, operatori e sindacati a fare altrettanto. Non ci possiamo accontentare di parole o di atti generici, ma chiediamo fatti concreti ed immediati, come ad esempio il potenziamento dei reparti sotto organico di personale, la stabilizzazione dei posti di lavoro con le procedure previste dalla legge riducendo ed eliminando il prima possibile il ricorso al  lavoro interinale, nonchè il pieno ripristino delle funzioni del laboratorio analisi. Le promesse e le rassicurazioni le abbiamo già sentite troppe volte anche in altri settori (trasporti, industria, commercio) ed alla prova dei fatti purtroppo  sono sempre state parole al e promesse portate via dal vento.

Nel ringraziare le associazioni in primis l’Alcli che hanno organizzato gli incontri e tengono alta l’attenzione sul delicato tema della sanità pubblica  le invitiamo a servirsi dei nostri recapiti per aggiornarci sulle notizie ed eventuali variazioni  nelle modalità di intervento.

LORO non si arrenderanno mai, NOI...neppure!

Rieti, 29 Agosto 2014

Amici di Beppe Grillo “Grilli Parlanti di Rieti

Portavoce Virginia Baglione

 

P.S. del 03 09 14 

Per chi continua a non capire, o far finta di non capire, ribadiamo che nutriamo STIMA RISPETTO ED AMMIRAZIONE verso l'Alcli e la sua presidente Santina Proietti cui va dato l'indiscutibile merito di aver organizzato l'unica vera azione che mette in discussione il futuro della sanità pubblica reatina. Se non nutrissimo stima e rispetto non avremmo mai partecipato, così come non partecipiamo alle assemblee organizzate dai partiti. Un appello lo facciamo ai cittadini ed agli operatori sanitari: contattaci per segnalare inefficienze o quelli che ritenete siano sprechi cosi come hanno fatto i presenti alla riunione del 27 agosto!

Pubblicato in Comunicati